Diritti degli studenti

Gli studenti sono componenti a pieno titolo della comunità universitaria. L’Università si adopera a ogni livello per favorire il loro diritto allo studio, per permettere il loro sviluppo fisico e intellettuale, per favorire il loro inserimento nel tessuto sociale, per agevolare il loro percorso didattico.
I diritti e i doveri delle studentesse e degli studenti sono regolati da una Carta dei diritti delle studentesse e degli studenti che è stata redatta da un'apposita commissione con la partecipazione degli studenti e approvata dal Senato accademico. Il documento si può scaricare nel box qui a lato.

La Commissione studenti
La Commissione studenti vigila e opera affinché i principi che sono alla base della condizione di studente - autonomia, partecipazione, libertà - siano sempre rispettati dall’Università e dalla società civile. La Commissione collabora con le altre strutture universitarie per rimuovere eventuali ostacoli al raggiungimento degli obiettivi formativi.

La Commissione studenti è coordinata dal professor Ezio Santini, delegato del Rettore, ed è composta dai rappresentanti degli studenti in Senato accademico e in Consiglio di amministrazione.
I rappresentanti degli studenti sono Matteo Fanelli, Pietro Lucchetti, Paolo Maniglio, Gianfranco Morrone, Giuseppe Romano, Giorgio Sestili (Consiglio di amministrazione) e Giovambattista Barberio, Francesco Mellace, Giuseppe Messano, Paolo Piccini, Giuseppe Rodà (Senato accademico)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma