Chi siamo

Le radici dell’attuale Dipartimento risalgono al lontano 1876 quando nella Scuola d’Applicazione per gli Ingegneri di Roma venne introdotta la disciplina della Chimica Applicata ai Materiali da Costruzione (poi integrata dalla Chimica Industriale) con sede, a partire dal 1895, nella palazzina adiacente Via delle Sette Sale, allo scopo costruita  e denominata Istituto di Chimica Applicata e Industriale

La creazione dei Dipartimenti costituì l’occasione per unificare sinergicamente in una unica struttura amministrativa anche altri Istituti interessati ai processi chimici e ai materiali intesi in senso lato.

Nacque così nel 1983 il Dipartimento di Ingegneria Chimica, dei Materiali, delle Materie Prime e Metallurgia, recentemente ridenominato “Dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente”. Al nuovo grande Dipartimento, che conta oggi circa 60 professori e ricercatori, afferirono i docenti degli ex Istituti di Chimica Applicata e Industriale, Chimica per Ingegneria, Arte Mineraria, Metallurgia.

Il Dipartimento è attualmente ripartito in quattro sedi, tre delle quali all’interno dell’area di Via Eudossiana e una a Via del Castro Laurenziano

Fornisce docenze praticamente a tutti i Corsi di Ingegneria, in particolare a Ingegneria Chimica, ed è sede di Corsi di Dottorato. Include Centri di Ricerca universitari (CISTeC) e un Joint Lab di Sapienza Innovazione.

E’ sede di una notevole attività di ricerca, che copre un campo molto vasto di tematiche, testimoniata da un numero elevato di pubblicazioni e di collaborazioni internazionali.

Svolge una intensa attività di consulenza tecnologica a favore di industrie e istituzioni pubbliche, in settori che vanno dall’energia, all’ambiente, ai materiali, alle materie prime e metallurgia.

Direttore: Prof. Teodoro Valente

Responsabile Amministrativo Delegato:  dott.ssa Stefania Pontecorvo